Biorivitalizzazione piastrinica: pelle più idratata e tonica

La biorivitalizzazione piastrinica è una delle nuove tendenze nel campo medico-estetico e viene utilizzata dal Centro Estetico Eur come alternativa ai più famosi trattamenti di chirurgia plastica per riacquistare e conservare la giovinezza della pelle stimolando la rigenerazione cutanea. La biorivitalizzazione piastrinica è indolore, tollerata al 100% e dona una pelle più elastica e tonica, contrastando l'azione dei radicali liberi e i fenomeni d'invecchiamento.

Come funziona la biorivitalizzazione piastrinica - vitaminica?


La biorivitalizzazione piastrinica -  vitaminica si effettua con un banale prelievo venoso e può essere eseguita in qualsiasi periodo dell'anno esclusivamente da personale specializzato. Dopo il prelievo di circa 20 ml di sangue, si passa a far centrifugare il liquido, separando i globuli rossi dai globuli bianchi. Si preleva la componente liquida e si aggiunge una soluzione che causa una rottura delle piastrine liberandone i granuli, essenziali nel meccanismo di rigenerazione cutanea. Alla fine di tale processo, il plasma viene di nuovo iniettato con microaghi nelle zone da trattare. 

Quali parti del corpo sono interessate?

Le aree trattate sono generalmente:

  • viso
  • collo
  • mani
  • decollète
  • braccia
  • interno cosce

 

 

 

Richiedi informazioni

Accetto le regole sulla Privacy

Accetta   Rifiuta